È morto il razzista omicida di "Mississippi Burning"

È morto il razzista omicida di "Mississippi Burning"

Gennaio 13, 2018 - 11:51
Posted in:

Si è spento in carcere a 93 anni Edgar Ray Killen, ex leader del Ku Klux Klan.

È morto all'età di 92 anni Edgar Ray Killen, rinchiuso dal 2005 in una prigione federale degli Stati Uniti, condannato a scontare 60 anni di carcere. Killen era un ex leader del Ku Klux Klan, l'organizzazione razzista e violenta che si stima, sia arrivata a contare fino a 20 milioni di membri nel 1920. Killen è stato ritenuto responsabile della brutale uccisione di tre giovani attivisti per i diritti degli afroamericani nel 1964. Quell'omicidio scioccò gli Stati Uniti e facilitò il passaggio del Civil Right Act che dichiarò illegale la segregazione raziale. Su quell'episodio è stato anche realizzato nel 1989 un film dal regista Alan Parker, Mississippi Burning, le radici dell’odio, premiato con l'Oscar.