18 anni in prigione per una strage, ma non era stato lui

18 anni in prigione per una strage, ma non era stato lui

Novembre 29, 2017 - 18:10
Posted in:

In un servizio di "Nemo", trasmissione di Rai 2, viene intervistato Gaetano Murana, che ha trascorso 18 anni in carcere, accusato di aver partecipato alla strage di Via d'Amelio del 19 luglio 1992, in cui venne ucciso il magistrato italiano Paolo Borsellino. Nel processo di revisione, celebratosi lo scrso luglio, lui, come altri sei imputati, sono stati giudicati totalmente estranei ai fatti.