Al KKL la star del pianoforte si scaglia contro l'esportazione di armi

Al KKL la star del pianoforte si scaglia contro l'esportazione di armi

Settembre 13, 2018 - 09:07
Posted in:

Il pianista Krystian Zimerman in concerto a Lucerna, poco prima del bis, ha lanciato un appello ai presenti contro il paventato allentamento delle norme sull'esportazione di armi.

Gli spettatori giunti martedì sera per ascoltare il concerto della star del pianoforte Krystian Zimerman al KKL di Lucerna hanno avuto un intermezzo del tutto inaspettato. Il pianista polacco, da tempo residente in Svizzera, poco prima di concedersi al bis, ha lanciato un accorato appello contro il paventato allentamento delle norme sull'esportazione di armi. Nel suo intervento, come riferisce 20Minuten, Zimerman ha parlato del rapporto fra lui e il direttore d'orchestra americano Leonard Bernstein, che quest'anno avrebbe festeggiato il suo centesimo compleanno. Zimerman ha detto che Bernstein ha trascorso molti anni a combattere la violenza, le armi e le guerre. Il pianista ha fatto appello ai numerosi partecipanti al concerto affinché si oppongano all'allentamento del divieto di esportazione di armi verso i paesi teatro di guerra civile che il Consiglio federale intende adottare. Il pubblico, fra cui vi era anche il presidente del PPD Gerhard Pfister, che pure si oppone all'allentamento delle restrizioni sulle esportazioni, ha reagito con un sobrio applauso, riferisce 20Minuten.