Al mare le "vespe" uccidono in pochi minuti

Al mare le "vespe" uccidono in pochi minuti

Agosto 08, 2018 - 15:41

La medusa più velenosa al mondo ha causato la morte di 70 persone lo scorso anno.

È chiamata vespa di mare o medusa scatola ed è uno degli animali più velenosi al mondo. Recentemente il nome della Chironex fleckeri è circolato nella vicina Penisola per la morte di una bambina romana di 7 anni, morta durante una vacanza nelle Filippine, in seguito ad una grave reazione allergica dopo il contatto con questa medusa. I tentacoli dell'animale, lunghi fino a tre metri, sono ricoperti da migliaia di cellule velenifere. La sua "strisciata" è dolorosissima e provoca un'intensa sensazione di calore. Il suo veleno se entra in circolo causa spasmi muscolari, paralisi respiratoria e infine arresto cardiaco, anche nel giro di pochi minuti. La vespa di mare è diffusa nell'area del Sud Est Asiatico e nel nord dell'Australia e si calcola che l'anno scorso abbia ucciso una settantina di persone nel mondo.