Apple vuol lasciare a casa Intel?

Apple vuol lasciare a casa Intel?

Aprile 03, 2018 - 12:15

La Mela potrebbe utilizzare propri processori nei computer a partire dal 2020.

Apple starebbe progettando di utilizzare processori di propria produzione a partire dal 2020 nei Mac, sostituendo così quelli di fabbricazione Intel attualmente utilizzati. A riportarlo è stata Bloomberg, citando una fonte rimasta anonima, precisando tuttavia che la sostituzione sarebbe ancora nelle prime fasi di studio.
A seguito della notizia il titolo Intel in borsa ha lasciato sul tereno  il 9% (nonostante Apple rappresenti meno del 5% fatturato).
L'utilizzo di chip Apple garanitirebbe una maggiore integrazione con iPhone e tablet.