Bellocchio girerà una serie su Aldo Moro

Bellocchio girerà una serie su Aldo Moro

Novembre 01, 2017 - 06:10

Il regista di "Buongiorno notte" ritornerà sul rapimento di Aldo Moro con una serie televisiva.

Dopo "Buongiorno notte", che raccontava proprio la vicenda del rapimento di Aldo Moro, il regista Marco Bellocchio racconterà, con una serie tv, Esterno notte, nuovamente le vicende del tragico rapimento del 1978. La serie sarà "il 'controcampo' di Buongiorno, notte - dice lo stesso regista - e racconterà i 55 giorni del sequestro, della prigionia e dell'assassinio di Moro, stando però fuori dalla prigione".

Le riprese avranno avvio nel 2018 e il regista racconterà "gli uomini e le donne che agirono fuori della prigione, coinvolti a vario titolo nel sequestro, la famiglia, i politici, i preti, il Papa", come pure "le forze dell'ordine, i servizi segreti, i brigatisti in libertà e in galera, persino i mafiosi, gli infiltrati".  "Di questi personaggi racconterò le storie, più private che pubbliche, durante il sequestro, per cercare di salvarlo, per far finta di salvarlo, boicottando apertamente o segretamente ogni trattativa per salvarlo, fino al tragico grottesco delle sedute spiritiche e dei viaggi all'estero per consultare dei sensitivi che potessero dare delle informazioni utili sulla prigione", spiega Bellocchio.