"Berlusconi sei scaduto". Ritardi a Palermo e riconteggi a Roma

"Berlusconi sei scaduto". Ritardi a Palermo e riconteggi a Roma

Marzo 04, 2018 - 12:03
Posted in:

In italia succedono alcuni incedenti nella giornata elettorale.

Le urne in Italia hanno aperto alle 7 di oggi per le elezioni per il Senato e la Camera dei Deputati. Le urne rimarranno aperte fino alle 23.00. Le operazioni di voto si stanno svolgendo in maniera in genere tranquilla.
I disagi più grandi si hanno avuti con tutta probabilità nel collegio di Palermo 2, dove circa 200'000 schede elettorali hanno dovuto essere ristampate nella notte dopo che erano essere risultate erronee, con indicazioni non corrispondei a quel collegio. Ancora alle 10.00 non tutti i seggi avevano potuto aprire.
A Roma in un seggio è stato sospeso il voto per errori e 36 elettori saranno richiamati al voto. Anche in Provincia di Alessandria, a Rivolta Bormida e Castelnuovo Bormida il voto è stato sospeso per alcune ore.
Silvio Berlusconi è invece stato contestato a Milano nel seggio dove si era recato per votare da un'esponente del movimento Femen. Sull'urna dove Berlusconi aveva appena infilato la scheda è salita una ragazza, con dipinta sul torso nudo la scritta "Berlusconi sei scaduto".
Alle 12.00 erano il 19,4% degli elettori ad aver votato.