Buttet si è dimesso: "chiedo scusa"

Buttet si è dimesso: "chiedo scusa"

Dicembre 04, 2017 - 12:10
Posted in:

Dopo le accuse di stalking arrivano le dimissioni del vice-presidente del Ppd svizzero

Il consigliere nazionale vallesano Yannick Buttet ha rassegnato le dimissioni dalla carica di vicepresidente del PPD svizzero in seguito alle accuse di stalking mosse nei suoi confronti, mentre per il momento rimane embro del Consiglio nazionale, come riporta oggi il portale online del quotidiano Der Bund citando un comunicato diffuso dal legale di Buttet Andreas Meili. Inoltre, si apprende da Der Bund, il deputato si sottoporrà ad una cura per il consumo di alcol. Dopo la sua guarigione, si apprende dal comunicato citato dal quotidiano, il consigliere nazionale valuterà con il partito se proseguire nel suo impegno politico in Parlmento.
"Vorrei porgere le mie più sentite scuse a mia moglie e alla mia famiglia e alle persone che sono state ferite dal mio comportamento inappropriato, compresi i miei colleghi di partito", dichiara Buttet citato nel comunicato in questione. Il PPD svizzero aveva già sospeso Buttet dalla funzione di vicepresidente lo scorso giovedì.