C'è chi vince e chi è indagato. Torneranno le congiunzioni politiche?

C'è chi vince e chi è indagato. Torneranno le congiunzioni politiche?

Gennaio 12, 2018 - 08:41
Posted in:

In Gran Consiglio si ritorna sulle congiunzioni, dopo il pareggio. Negli Usa alla lotteria si vince un miliardo.

Da noi nessuno se n'è accorto, ma lo scorso week end oltreoceano, c'è stata la cuccagna. Venerdì 5 gennaio è stato sbancato il jackpot del Megamillions che ha dato ad un solo vincitore la bellezza 450 milioni di dollari, mentre sabato 6 gennaio, ad essere sbancato è stato il montepremi del Powerball che ammontava alla bellezza di 570 milioni di dollari. Insomma negli Usa, in 24 ore, il week end scorso sono stati vinti un miliardo e venti milioni. 
Intanto in Svizzera, lo Swisslotto si sta avvicinando a raggiungere il precedente record. Ma nulla di paragonabile a quello che i due giochi del lotto statunitensi hanno distribuito il primo fine settimana di questo 2018.

**********

 
Non ci capita spesso di difendere l'operato del consigliere di Stato socialista Manuele Bertoli, ma con convinzione avevamo parteggiato per lui, ad inizio anno scolastico, nello scontro con l'Arl nella diatriba per il servizio di bus scolastici (leggi qui).
Ebbene, nonostante il gran polverone, la vicenda si è chiusa con il pensionamento anticipato del direttore dell'Arl. Bertoli ha incassato una delle sue poche vittorie.

Ma per l'ex direttore dell'Arl tanto bravo a fare comunicati stampa di fuoco contro il Decs i problemi potrebbero però iniziare ora. Infatti stando alla Rsi sarebbe indagato dalla Procura (vedi qui).

E pensare che ad inizio anno scolastico c'erano stati dei politici che si erano esposti a difendere il direttore dell'Arl.... .

 

 

**********

 

 

In vista della prossima seduta del Gran Consiglio c'è molta attesa per il (ri)voto sulla proposta di rintrodurre le congiunzioni di lista fra liste elettorali.

Il centro, ossia Plr e Ppd, sono contrari a tornare agli anni '90, quando sia per le elezioni cantonali, sia per le elezioni comunali, c'era la possibilità per i partiti di fare delle congiunzioni. Mentre Lega, Udc, e Ps Ticino sono favorevoli. I Verdi sono spaccati a metà.

A dicembre è finita in parità. Ora a sbloccare la situazione potrebbero essere i tre Verdi che si sono schierati contro le congiunzioni. Si vocifera di un possibile passaggio di Denti (e forse anche Tamara Merlo) all'Udc e probabilmente i democentristi tenteranno di convincere i due verdi a cambiare fronte. Vedremo.

 

 

**********

 

 

Intanto a Lugano rimane nell'occhio del cilone il futuro dell'aviazione. Ogni due giorni c'è una nuova notizia su Darwin airline. Ma anche il Lasa deve al più presto annunciare la strategia che si vuole attuare per compensare i voli che Darwin non garantirà più. Probabilmente gennaio sarà un mese cruciale per il futuro dell'aeroporto di Lugano.