Cannabis: da oggi anche a scopo ricreativo

Cannabis: da oggi anche a scopo ricreativo

Gennaio 01, 2018 - 14:43

Da oggi in California l'uso della cannabis è legale anche per scopo ricreativo.

Da oggi, primo gennaio 2018, in California è stato dato via libera al commercio di marijuana per uso ricreativo. Dal 1996 era legale per uso medico. Lo stato più popoloso degli States si aggiunge così agli altri in cui già la sostanza è  legale anche a scopi ricreativi: Alaska, Colorado, Nevada, Oregon e Washington. Nel Maine è possibile avere delle dosi per uso personale, mentre in Massachusett sarà legale a partire dall'anno prossimo.
La nuova legislazione californiana prevede che per l'acquisto della sostanza si debba avere 21 anni. Per venderla è necessaria una licenza statale, una sorveglianza 24 ore su 24 e la vendita è vietata a meno di 200 metri dalle scuole. Sarà pure vietata la vendita fra le 22.00 e le 06.00 del mattino. Il consumo della sostanza sarà inoltre vietato in automobile e in pubblico. In casa se ne potranno coltivare sei piantine, con un peso non superiore ai 30 grammi.
Si stima che lo Stato della California incasserà circa 1 miliardo di dollari tassando tutti i prodotti a base di cannabis del 15%, ma fra tasse statali e locali la tassazione sul prodotto potrebbe giungere al 45%.
Al giorno dell'apertura al commercio circa 90 negozi sono già in possesso della licenza. Il fatturato annuo per il commercio dei prodotti si stima attorno ai 7 miliardi di dollari.