Chiamata alla riscossa per i socialisti?

Chiamata alla riscossa per i socialisti?

Giugno 10, 2018 - 16:11
Posted in:

Si è svolta oggi la tradizionale Festa del Ceneri dei socialisti.

Molto presenziata in quest’anno pre elettorale la tradizionale Festa del Ceneri dei socialisti.
Sul prato adiacente al Grotto del Ceneri, che ospita il monumento di pietra in onore di Guglielmo Canevascini, molti esponenti della sinistra ticinese si sono radunati per il pranzo in compagnia (il risotto del “chef” Marco Jermini) ed ascoltare i classici discorsi. Quest’anno a parlare, in una formula rivista, sono stati molti più esponenti della sinistra che nelle passate edizioni. Accanto ai discorsi del presidente del Ps Igor Righini, del consigliere di Stato Manuele Bertoli, e degli ospiti (quest’anno erano il Verde Nicola Schoenenberger e il comunista Alessandro Lucchini), oltre che dalla presidente del Gran Consiglio Pelin Kandemir Bordoli, si sono anche avuti gli interventi dei giovani esponenti socialisti Laura Riget, Paola Falconi, Martino Rinaldi, Evaristo Roncelli, Fabrizio Sirica e Daniela Falconi.
Al Ceneri si sono visti naturalmente numerosi membri del Ps Ticino, dai granconsiglieri Henrik Bang, Gianrico Corti (con il figlio ex procuratore pubblico Nicola), Gina La Mantia, il capogruppo Ivo Durisch, Bruno Storni,  fino alla consigliera nazionale Marina Carobbio, Amalia Mirante, ma anche il segretario del Partito comunista Massimiliano Ay, il granconsigliere indipendente socialista Jacques Ducry, i consiglieri comunali di Lugano del Ps Simona Buri, Tessa Prati, Carlo Zoppi, il comunista Demis Fumasoli, e molti altri.
Al Ceneri, su prato di Guglielmo Canevascini, si è visto pure Luciano Milan Danti, fra i fondatori della Lega Sud.