Copiare senza plagiare. Ora c'è un algoritmo

Copiare senza plagiare. Ora c'è un algoritmo

Gennaio 28, 2018 - 14:50

Con un algoritmo è possibile "catturare" lo stile dei brani.

Musica e matematica sono due mondi che hanno più cose in comune di quanto si potrebbe pensare. Ora un algoritmo promette di creare musica originale, raccontato sulle pagine di Scientific Reports.
Un gruppo di ricercatori del Sony Computer Science Laboratories di Parigi è riuscito infatti a mettere a punto un modello matematico in grado di "catturare" un determianto stile musicale e riprodurlo con delle variazioni tali da creare musica completamente nuova.
Secondo i ricercatori è possibile individuare le associazioni fondamentali attraverso dei principi statistici che intercorrono fra le note di un brano. Da ciò è stato possibile generare brani, che presentano gli stessi elementi statistici, ma al contempo sono diversi, evitando il plagio. Il modello è stato applicato su musiche di Bach, Mozart e Beethoven, generando brani che richiamano lo stesso stile, senza essere delle copie.