Dal bitcoin al mattone

Dal bitcoin al mattone

Marzo 07, 2018 - 10:19
Posted in:

In Svezia la blockchian potrebbe essere applicata per registrare le transazioni immobiliari.

La blockchain, la tecnologia che sta alla base del bitcoin e delle altre criptovalute, non significa necessariamente anonimato (e dunque possibili interessi "illeciti", quali il riciclaggio di denaro). Il catasto svedese ha deciso di implementare la blockchain per rendere più trasparenti le transizioni nell'ambito edilizio. Sruttando il registro di tutte le transazioni avvenute, su cui si basa questa tecnologia, il catasto svedese vuole rendere facilmente accessibile un'archivio di tutti i cambi di proprietà di terreno e immobili. A comunicarlo è stata la stessa istituzione scandinava, che ha annunciato l'avvio del progetto in collaborazione con la società di blockchian svedese ChromaWay, la società di consulenza Kairos Future e il fornitore di servizi di telecomunicazioni Telia.
"La documentazione digitale dei trasferimenti di proprietà e la tecnologia consentiranno la conferma per tutte le parti in una transazione immobiliare (con) il più alto livello di sicurezza”, ha spiegato alla Reuters Mats Snall, responsabile dello sviluppo di registrazione immobiliare presso il catasto svedese.