Dal litio ai protoni: le batterie così durano di più

Dal litio ai protoni: le batterie così durano di più

Marzo 10, 2018 - 08:57

Un nuovo tipo di batterie promette una durata maggiore.

Una nuova batteria potrebbe allugare la durata della carica dei telefonini e dispositivi più in generale. Alla RMIT University di Melbourne infatti hanno sviluppato un nuovo prototipo di "batterie a protoni", che garantirebbero una durata molto più lunga delle attuali batterie alle ioni di litio. "I nostri più recenti progressi rappresentano uno step cruciale verso batterie protoniche più economiche e sostenibili che possano contribuire ad incontrare i nostri futuri bisogni energetici, senza danneggiare ulteriormente il nostro già fragile ambiente," dichiara il Professor John Andrews, ricercatore capo dello studio, citato da Repubblica. Dal punto di vista tecnico la batteria funziona con un elettrodo di carbonio come deposito di idrogeno, accoppiato ad una cella a combustibile reversibile per produrre elettricità.
Ma non si parla solo di telefonini. "Con alcune modifiche e ridimensionamenti," si legge infatti nello studio, "la tecnologia della batteria protonica potrebbe essere usata anche per lo stoccaggio su media scala nelle reti elettriche, o per veicoli elettrici."