Dopo i comunisti Berlusconi vuole salvare l'Italia da Salvini e Di Maio?

Dopo i comunisti Berlusconi vuole salvare l'Italia da Salvini e Di Maio?

Settembre 23, 2018 - 15:04
Posted in:

Il leader di Forza Italia non risparmia critiche all'ex alleato.

"Dopo i comunisti, ora il Paese ha di fronte un pericolo ancora peggiore". Parola dell'ex presidente del Consiglio italiano e leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. L'alleato alle passate elezioni, ora al governo assieme al Movimento 5 Stelle, finisce negli attacchi del "Cavaliere". "Abbiamo salvato l’Italia dai comunisti, ora si trova di fronte a un pericolo ancora peggiore, l’ignoranza, l’incompetenza, l’aspirazione continua all’odio sociale. Saremo ancora noi a salvare il Paese", ha detto Berlusconi in occasione dell'evento organizzato dal presidente del Parlamento europeo, il "forzista" Antonio Tajani. Berlusconi, come riporta Il Corriere della Sera, ha confermato l'intenzione di volersi candidare alle prossime elezioni. Il leader di Forza Italia non ha risparmiato critiche nemmeno a Matteo Salvini in materia di bilanci dello Stato: "Se con la manovra alzassimo il deficit e l'Europa dovesse respingerla, lo spread salirebbe e sarebbe un disastro. E purtroppo da quello che sento, la Bce ritiene questo rischio molto elevato".