Dopo il bosco verticale, arriva il grattacielo fatto di legno

Dopo il bosco verticale, arriva il grattacielo fatto di legno

Febbraio 22, 2018 - 07:42

Il progetto sorgerà a Tokyo nel 2014. Gran parte della struttura di 350 metri sarà realizzata in legno.

Sarà alto 350 metri e si estenderà su un'area di 455mila metri quadrati. Potrebbe essere un grattacielo come tanti, se non fosse che sarà realizzato utilizzando in larghissima parte il legno come materiale da costruzione. Il progetto denominato W350 dell'azienda giapponese Sumitomo Forestry Co prevede infatti l'utilizzo dell'acciaio solo nel 10% della struttura complessiva. L'edificio sorgerà a Tokyo nel 1941, che corrisponde con 350esimo anniversario dell'azienda produttrice di legno.
La struttura interna sarà composta da un misto di acciaio e legno, e dovrà tenere conto dei rigorosi parametri sismici giapponesi. Le facciate dell'edificio ospiteranno invece delle piante che lasciano filtrare la luce del sole, sul modello del Bosco Verticale dell'architetto italiano Stefano Boeri.