Facebook fa marcia indietro: non si divide

Facebook fa marcia indietro: non si divide

Marzo 04, 2018 - 06:06

Il social media ha abbandonato il progetto Explore, che prevedeva la divisione dei contenuti in due bacheche.

Il social media di Mark Zuckerberg rivede i suoi piani di dividere i contenuti della piattaforma in due bacheche distinta, l'una dedicata ai contenuti degli amici e l'altro a quello delle pagine. L'esperimento denominato Explore, provato nel 2017 in 6 Paesi, è stato accantonato. A comunicarlo è stato Adam Mosseri, numero uno del News Feed di Facebook: "Le persone ci hanno detto che non erano soddisfatte dei post in cui si imbattevano e che i due flussi non aiutavano a connettersi maggiormente con amici e parenti. Abbiamo inoltre ricevuto riscontro del fatto che così è più difficile accedere a informazioni importanti".
La via da seguire per il social di Zuckerberg sembrerebbe dunque quella tracciata con il nuovo algoritmo introdotto a gennaio, che prevede di dare molta più visibilità ai contenuti postati dai profili personali che da quello delle pagine.