Fake-news: Facebook si affida ai professionisti

Fake-news: Facebook si affida ai professionisti

Aprile 07, 2018 - 15:52

Facebook implementerà un sistema di fact-checking per combattere le fake-news.

Oltre al fronte della privacy, culminato con la vicenda Analytica, una della “gatte da pelare” per Facebook negli ultimi anni è stata sicuramente quella della diffusione di fake-news, notizie false, sulla sua piattaforma. Ora il social media di Zuckerberg ha deciso di correre ai ripari. Proprio in questi giorni sta prendendo avvio in Francia (in attesa di essere estesa ad altri Paesi) la sperimentazione sul fact-checking (verifica dei fatti), che avverrà tramite la collaborazione di France Press.
La nuova strategia di prevenzione della disinformazione sul social media prevede una particolare attenzione al contenuto audio e video presente sul social. A gennaio la piattaforma aveva sperimentato un sistema di verifica della qualità dell’informazione tramite sondaggio, che era stato tuttavia criticato (in particolare dai media) per le caratteristiche “censorie”.
Ora saranno i giornalisti di France Press (e poi quelli dell’Associated Press) a “stanare” le notizie false sul social.