"Figuraccia" grillina sui rimborsi: manca più di un milione

"Figuraccia" grillina sui rimborsi: manca più di un milione

Molti parlamentari non avrebbero corrisposto il dovuto al movimento in termini di

Era uno dei loro cavalli di battaglia. Niente politici che si arricchiscono con la politica. Invece sembrerebbe che anche i membri del Movimento 5 Stelle italiano, i rimborsi di deputati e senatori siano rimasti nelle tasche degli stessi. La trasmissione di Italia 1 Le Iene ha infatti scoperto che in alcuni casi le restituzioni previste dal regolamento dei grillini (che prevedono che un deputato o senatore versi la metà della retribuzione da parlamentare al movimento stesso) non sono avvenute. In totale mancherebbero oltre un milione di euro. Alcuni deputati avrebbero fatto pure dei falsi bonifici per ingannare la contabilità pubblicata sul sito dei 5 Stelle. "Non c’è nessuno che controlla se queste restituzioni avvengono, si va sulla fiducia", ha spiegato la fonte anonima a Le Iene.