Frutta e verdura: occhio al colore

Frutta e verdura: occhio al colore

Settembre 08, 2017 - 06:00

Ciliege, angurie, albicocche, asparagi e zucchine: la frutta e la verdura aiutano anche contro il caldo. 

Spossatezza, crampi, mal di testa, e nei casi più estremi anche collassi e perdita di coscienza. Gli effetti del caldo estremo possono essere insidiosi. Oltre alle consuete raccomandazioni riguardanti l'idratazione e l'esposizione al sole (da evitare nelle ore più calde), anche dall'alimentazione può giungere una mano per contenere i disagi. 

Il primo consiglio è quello di bere tanta acqua, non troppo fredda, evitare gli alcolici e limitare il caffè e le bevande zuccherate, spiega all'Ansa Umberto Solimene, membro dell'Osservatorio Sanpellegrino e presidente Federazione Mondiale Termalismo. Per quanto riguarda le verdure  "l'ideale è variare i colori, dal rosso di ciliege e angurie, ricche di antiossidanti, all'arancione di albicocche e meloni contenenti carotenoidi, che proteggono la pelle dai raggi solari, fino al viola di melanzane, prugne e mirtilli, che rinforzano i vasi sanguigni, e al verde di asparagi e zucchine che stimolano le difese immunitarie".