Gli alberghi potranno affittare a meno di Booking

Gli alberghi potranno affittare a meno di Booking

Settembre 19, 2017 - 11:57
Posted in:

Il Consiglio nazionale ha approvato la mozione del senatore Pirmin Bischof.

Gli albergatori svizzeri devono poter offrire sui loro siti internet tariffe inferiori a quelle praticate sulle piattaforme online come Booking, Expedia e HRS. Ne è convinto il Consiglio nazionale che ha approvato ieri una mozione del consigliere agli Stati Ppd Pirmin Bischof, già approvata dal Consiglio degli Stati. 

Secondo molti contratti fra albergatori e le piattaforme online infatti tariffe inferiori a quelle fatte dagli albergatori su Booking&Co possono essere fatte solo con sconti via telefono o mail. Ciò, secondo il Nazionale lederebbe eccessivamente la libertà imprenditoriale degli albergatori. Di parere diverso il capo del Dipartimento federale dell'economia Johann Schenider-Amman.

La scorsa settimana era stato il  sorvegliante dei prezzi Stefan Meierhans ha criticare questo tipo di clausole imposte dalle piattaforme online di prenotazione. 

In altri Paesi, quali Francia, Italia, Germania e Austria, simili contratti erano già stati vietati.

Ora spetterà al Consiglio federale elaborare il dispositivo di legge che vada nella direzione di quanto deciso dalle due Camere federali.