Hawai e Caraibi vietano le creme solari dannose per l'ambiente

Hawai e Caraibi vietano le creme solari dannose per l'ambiente

Maggio 22, 2018 - 14:28

Dal 2021 sulle due isole saranno vietate le creme solari che non rispettano l’ambiente.

“Giro di vite” sulle creme solari negli atolli tropicali delle Hawaii e dei Caraibi. A emanare per prime il divieto, valido dal 2021, erano state le isole statunitensi nel Pacifico tre anni fa. Ora anche l’isola di Bonaire nei Caraibi le segue. La problematica è stata molto discussa negli ultimi mesi. Le creme solari che contengono oxybenzone e octinoxate sarebbero dannose per l’ambiente, in particolare per le barriere coralline. Le lozioni usate per la protezione della pelle dai raggi ultravioletti, sarebbero un veleno, una volta diffuse in acqua durante bagni e immersioni, per le barriere coralline e sarebbero la causa della morte di numerosi coralli e dei processi di deteriorazione di flora e fauna marina, come testimoniato anche da numerose ricerche scientifiche negli ultimi anni.
Non sarà tuttavia necessario mettere in conto una scottatura per chi vorrà visitare le due isole. Sul mercato esistono infatti lozioni protettive a base di minerali, biodegradabili e che non impattano negativamente sull’ambiente.