Il chewing gum che potenzia la memoria. "Ho dato 23 esami in un anno"

Il chewing gum che potenzia la memoria. "Ho dato 23 esami in un anno"

Ottobre 04, 2018 - 14:06

Ideata da un farmacista milanese per uno studente, ora lo stesso l'ha lanciata sul mercato.

Caffè, energy drink, stimolanti e integratori vari. La vita dello studente, specialmente in periodo di esami, è fatta anche di questo. Ma forse basta una gomma da masticare. Uno studente dell'Università Bocconi di Milano, Giorgio Pautrie, ha lanciato la sua start up. Il suo prodotto? Una gomma da masticare che promette di potenziare la memoria e la capacità di studio di chi la mastica. A spiegare la sua storia è lo stesso studente sul Corriere della Sera. Tutto parte da un brutto incidente in auto, che lo ha costretto a un lungo periodo di riabilitazione. Da qui la necesità di recuperare il tempo perso negli studi. In un solo anno sostiene 23 esami e consegna la tesi, racconta lo studente. Partito con un mix di stimolanti "fai da te" lo studente incontra il dottor Andrea De Zanetti, titolare di una farmacia di Milano, che prepara per lui una sostanza formata da 15 componenti. Verificata l'efficacia del prodotto Giorgio decide di commercializzarlo, sotto forma di gomma da masticare. "La gomma contiene componenti stimolanti insieme ad altre rilassanti, per limitare gli effetti negativi delle prime", spiega. La ricetta mescola caffeina, l-teanina, bacopa monnieri, le vitamine A, B1, B2, B5, B6, B9, B12, D3, guaranà, griffonia, l-glutammina e biotina.
Oggi è venduta via Internet e in mille punti vendita in Italia. Nel 2015 infatti è nata nell'incubatore Speed mi up della Bocconi e della Camera di commercio la start up "Dante medical solutions", che ha partorito la "Mind the gum". "All’inizio ero io con la mia valigetta a girare per i vari punti vendita e farmi pubblicità", spiega lo studente, "ora abbiamo cento agenti e siamo tra i prodotti più richiesti online nella nostra categoria".