Il "difensore della razza bianca" arriva a Lugano... ad accoglierlo sindaco e consigliere di Stato

Il "difensore della razza bianca" arriva a Lugano... ad accoglierlo sindaco e consigliere di Stato

Gennaio 30, 2018 - 15:02

Oggi il candidato del centro-destra alla Regione Lombardia Attilio Fontana ha fatto visita a Lugano.

Oggi a Lugano a fare campagna elettorale è arrivato Attilio Fontana, già sindaco di Induno Olona, Varese ed ex presidente del Consiglio regionale della Lombardia, candidato della Lega Nord alla presidenza della Regione. Poche settimane fa aveva fatto discutere anche oltre i confini nazionali italiani per la sua frase sulla "razza bianca", pronunciata in un'intervista su Radio Padania (nello specifico: "Non possiamo accettare tutti gli immigrati che arrivano: dobbiamo decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra società devono continuare a esistere o devono essere cancellate").
Ad accogliere Fontana nella sua visita a Lugano c'erano anche due leghisti ticinesi di primo piano, il Consigliere di Stato Norman Gobbi e il sindaco di Lugano Marco Borradori.  Anche se i due non hanno fatto un esplicito endorsement per Fontana, la loro presenza va evidentemente interpretata come un sostengo al candiadto della Lega, sostenuto pure dai berlusconiani. Ad ascoltare le dichiarazioni fatte dai tre, improntate ad auspicare una proficua collaborazione fra Ticino e Lombardia, nonostante la "vertenza" dei frontalieri, c'era un nutrito gruppo di giornalisti, in gran parte dalla vicina penisola.
Fra i presenti c'erano anche i granconsigleiri leghisti Daniele Caverzasio, Boris Bignasca, la granconsigliera Udc Lara Filippini, e il ceo del Gruppo Corriere del Ticino Marcello Foa.