Il magistrato (assassinato) a chi porta i voti?

Il magistrato (assassinato) a chi porta i voti?

Gennaio 24, 2018 - 20:40
Posted in:

Floris rimane il campione degli ascolti dell'infomazione. Mentre la serie tv sul magistrato Chinnici è in assoluto la più.

L'anno scorso, il noto programma di raitre "Ballarò", portato al successo da Giovanni Floris e poi ereditato da Massimo Giannini, giornalista di La Repubblica, "imprestato" alla tv, è stato "pensionato" dopo che per ben due stagioni aveva sistematicamente perso il confronto con la nuova trasmissione di Floris, "Dimartedì" che va in onda su La7.
A prendere il posto di "Ballarò", da settembre è stata chiamata l'ex direttrice del Tg3, Bianca Berlinguer, con il suo programma "#Cartabianca", proprio per vincere la competizione contro Floris e La7. Ma i risultati sono distrasosi e peggiori di quelli di Massimo Giannini. Non solo Floris vince il duello contro la Berlinguer, ma consolida il suo pubblico, portando l'emittente che lo ospita ogni martedì nel "prime time" davanti a Raitre e Rete4 e sempre più vicino a Italia1, che proprio martedì 23 gennaio, ha messo in palinsesto un classico per adolescenti e bambini come Harry Potter per resistere all'avanzata di Floris e de La7. Va anche detto, che nella serata di martedì, Italia1 e Raidue puntano ad altri pubblici, con la prima che cerca di accalappiarsi i giovani e la seconda che punta su un programma d'intrattenimento di Amadeus con comici (e infatti raidue è saldamente la terza tv per share il martedì sera). Raiuno e Canale5, le due ammiraglie, il martedì puntano tutto sulla fiction (esattamente come fa la Rsi La1, anche se le due emittenti italiane puntano su fiction prodotta da loro, mentre Comano punta sulle serie tv statunitense).
Dunque il confronto è tutto incentrato sulle tv che in palinsesto al martedì puntano su programmi informativi, ovvero Rete4 con "Il terzo indizio", La7 con "Dimartedì" e Raitre con "#Cartabianca". Risultato Floris primeggia con la sua trasmissione d'informazione, superando il milione e mezzo di telespettatori, mentre la Berlinguer si ferma appena sopra gli 800 mila telespettatori.
Da notare che Floris punta molto ad ospitare il grillino Luigi Di Maio e il leghista Salvini, mentre la Berlinguer punta maggiormente ad ospitare esponenti di Forza Italia, del Pd e di "Liberi e Uguali".
Il quesito da porsi è: Floris vince nei talk show perché ospita i politici che hanno più seguito in questo momento come Salvini o Di Maio, oppure i due vinceranno le elezioni politiche italiane del prossimo 4 marzo perché vanno nel programma di maggior audience?
Da non dimenticarsi che il vero trionfatore negli indici di ascolto di martedì sera è stato Raiuno con la fiction sul magistrato Rocco Chinnici "papà" del pool antimafia di Palermo e "mentore" dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borselino, che con i suoi 4 milioni e 700 mila spettatori ha "doppiato" Canale 5 (ferma a 2 milioni e 300 mila) e di fatto ha avuto più del triplo di telespettatori di Floris e ben 5 volte tanto quelli della Berlinguer.
Altro quesito, a chi porta voti la storia del magistrato assassinato dalla mafia che inventò il pool antimafia e "formò" Borsellino e Falcone? Al Pd? Ai grillini tanto contro alla corruzione dei politici? O a Piero Grasso, leader di "Liberi e Uguali"?