Il Mattino: una riforma "col bilancino da farmacista"

Il Mattino: una riforma "col bilancino da farmacista"

Settembre 24, 2017 - 06:49
Posted in:

Il Mattino cirtica la riforma fiscale e sociale presentata dal Governo. 

La riforma fiscale e sociale presentata da Governo non piace alla Lega. Sull'edizione odierna del domenicale oggi appare un articolo firmato LDT (Lega dei Ticinesi) in cui la riforma viene definita "mignon". Il Mattino critica infatti " una riformetta, fatta con il bilancino del farmacista" e "le cifre in gioco sono piuttosto modeste".

Più nello specifico, per quanto riguarda la parte fiscale della riforma, si legge sul domenicale, "più che di sgravi si tratta di un riorientamento per correggere alcune situazioni che oggettivamente nel confronto intercantonale ci vedono agli ultimi posti (ad esempio per quel che riguarda l’ imposta sulla sostanza)". "Un riorientamento ragionevole, certo. Ed anche giusto", si legge. "Ma da qui a parlare di riforma fiscale, ce ne corre!". Gli sgravi netti, spiega il Mattino, sarebbero di 14 milioni di franchi, a fronte di un gettito complessivo di 1,5 miliardi di franchi. 

Per quanto riguarda le persone fisiche "si abbassa solo l’imposta sulla sostanza per i ricchi", misura che non trova di per sé contrario il Mattino, ma per il ceto medio e le persone sole "non si fa nulla".