L’Ue vuole vietare piatti usa e getta e palloncini

L’Ue vuole vietare piatti usa e getta e palloncini

Maggio 28, 2018 - 16:18

La Commissione europea verrebbe introdurre dei divieti per i prodotti in plastica non riciclabili.

L’Unione europea potrebbe resto introdurre ingenti misure per limitare la produzione di plastica non  riciclabile. Stando a quanto riferito dai giornali del gruppo tedesco Funke Mediengruppe un pacchetto di misure che la Commissione europea presenta oggi prevede il divieto per gli Stati membri dell’utilizzo di piatti, posate e cannucce di plastica, tamponi di cotone e palloncini di plastica.
Inoltre il Commissario Ue per il bilancio Günther Oettinger starebbe valutando l’introduzione di una tassa sui rifiuti di plastica, che non dovrebbe tuttavia granate eccessivamente sui consumatori. "La nostra proposta è che ogni Stato membro paghi al bilancio dell'UE un determinato importo per chilogrammo di rifiuti di plastica non riciclati”, ha spiegato il commissario.
Quello dei rifiuti di plastica è un tema che sempre di più sta allarmando. Si stima che il 85% dei rifiuti marini sia costituito da plastica. L’Ue vorrebbe tagliare di dieci milioni di tonnellate la produzione di rifiuti di plastica non ricaricabile entro il 2025.