La misteriosa voragine di due chilometri che si è aperta sulle Ande

La misteriosa voragine di due chilometri che si è aperta sulle Ande

Marzo 03, 2018 - 13:54

Una faglia lunga circa due chilometri ha aperto in due il terreno a Cusco, città del Perù sulla catena montuosa delle Ande. La frattura ha pure danneggiato una sessantina di abitazioni, i cui residenti sono stati costretti all'evacuazione. La zona vede una forte attività sismica, spiegano i geologi, ma in tempi recenti nessun terremoto è stato sufficientemente inteso per causare una simile faglia. Ora i ricercatori sono al lavoro per gettare luce sui motivi che hanno causato lo strano fenomeno.