La NZZ contro l'anarchia dei 30 all'ora

La NZZ contro l'anarchia dei 30 all'ora

Luglio 04, 2018 - 10:00
Posted in:

Fa discutere a Zurigo una misura voluta per ridurre il rumore sulle strade.

A Zurigo il limite di velocità di 30 chilometri orari potrebbe arrivare anche sulle vie principali. È infatti allo studio un piano volto a ridurre il rumore delle strade. La soluzione che la maggioranza rosso-verde del Consiglio comunale vorrebbe adottare è quella di un limite di 30 chilometri orari fra le 22.00 e le 06.00. A parlarne è oggi un articolo della Neue Zürcher Zeitung a firma di Daniel Fritzsche , molto critico sulla misura. "Anarchia anziché gerarchia sulle strade" titola il pezzo. "Il consiglio comunale rosso-verde di Zurigo domina ancora una volta contro la sua immagine nemica preferita, contro l'automobilista", esordisce l'articolo. "Il progetto pilota era già stato avviato nel 2014", spiega la NZZ. "Fino a poco tempo fa era bloccato dai ricorsi. Con una sentenza della Corte federale del settembre 2017 a favore di Tempo 30 come abbattimento del rumore, tutte le dighe potrebbero ora rompersi. È probabile che il test attuale sia l'inizio di molte altre ordinanze cittadine". Per Fritzsche tuttavia "questo sviluppo è discutibile e sproporzionato per una serie di ragioni, specialmente quando si parla di abbattimento del rumore. Una riduzione del rumore del 100% ai sensi delle linee guida federali sarebbe lontana dal raggiungere anche con un tempo di 30". Inoltre "il TCS ha mostrato in uno studio del 2014 che il cosiddetto rumore da stop-and-go alla velocità di 30 km/h aumenta notevolmente a causa della frequente frenata e accelerazione. Cosa disturba di più il sonno di un abitante di una strada rumorosa: un rumore costante di un veicolo o il rombo di un motore? Lo Stop-and-go aumenta anche il consumo di carburante e le emissioni inquinanti delle auto