La Scuola che non verrà

La Scuola che non verrà

Settembre 23, 2018 - 13:54
Posted in:

La sperimentazione de "La scuola che verrà" ha visto la maggioranza della popolazione contraria.

A 115 Comuni Ticinesi scrutinati su 115 la sperimentazione della riforma della Scuola media "La scuola che verrà" è stata bocciata da parte del popolo.
Il 56,7% dei votanti si è espresso contro all'oggetto in votazione cantonale, a fronte del 43,3% di favorevoli.
La riforma è stata respinta nei principali centri del cantone, Locarno, Bellinzona, Lugano, Mendrisio e Chiasso.
Nei Comuni toccatti dalla sperimentazione l'oggetto è stato respinto ad Acquarossa (56,6% dei contrari), Biasca (53,5%), Caslano (58,3%) e approvata a Capriasca (51,7% di sì) per quanto riguarda le sedi di scuola media. Per le sedi di scuola comunale è stata respinta a Cadenazzo (61,8% di no), Paradiso (54,7%) e Coldrerio (59,6%).