"La spezia del Natale" salva anche dalle abbuffate

"La spezia del Natale" salva anche dalle abbuffate

Dicembre 28, 2017 - 06:00

La cannella aiuta a bruciare i grassi.

Una delle spezie che più vengono associate con il periodo natalizzio, la cannella, potrebbe anche essere un utile rimedio per "contenere i danni" delle abbuffate tipiche di questa stagione. Uno studio dello University of Michigan Life Sciences Institute pubblicato sulla rivista Metabolism, indica infatti come l'aldeide cinnamica, l'olio essenziale che conferisce alla cannella il suo sapore, miglirerebbe il metabolismo, inducendo le cellule di grasso a "bruciare" energia tramite un processo chiamato termogenesi. "La cannella ha fatto parte delle nostre diete per migliaia di anni, e generalmente piace come spezia", spiega Jun Wu, autrice dello studio, "quindi, se può aiutare a proteggere dall'obesità, può offrire un approccio alla salute metabolica a cui è più facile per i pazienti aderire". La ricercatrice avverte tuttavia che prima di iniziare ad aggiungere cannella a volontà ai nostri cibi, sono necessari ulteriori studi sulle possibili controindicazioni.