Lo scandalo travolge Rajoy. Il governo passa ai socialisti

Lo scandalo travolge Rajoy. Il governo passa ai socialisti

Giugno 01, 2018 - 13:09
Posted in:

È stato sfiiduciato il premier spagnolo Mariano Rajoy.

Il Parlamento spagnolo ha approvato oggi la mozione di sfiducia per il governo del premier del Partito popolare Mariano Rajoy. La mozione è passata con 180 voti a favore, 169 contro e una astensione, come riferiscono i media spagnoli.
Il premier popolare è finito al centro del “caso Gürtel”, che ha coinvolto diversi imprenditori vicini all’uomo d’affari Francisco Correa, accusati di reati quali corruzione, evasione fiscale e riciclaggio di denaro. Lo scandalo ha coinvolto anche numerosi membri del Partito popolare. La mozione di sfiducia era stata presentata dai socialisti.
Il leader del Partito socialista (Psoe), Pedro Sánchez, diventa il nuovo presidente del governo e nei prossimi giorni presenterà il programma e la lista dei ministri. A favore di Sánchez hanno votato oltre ai socialisti, i deputati di Podemos, i nazionalisti moderati baschi (Pnv), i radicali (Bildu), i due partiti catalani (Erc e PDeCat) e i valenziani di Compromís. Podemos potrebbe partecipare al nuovo esecutivo con dei ministri. Il Psoe ha al Congresso 84 deputati su 350, mentre Podemos ne ha 71. “Dipenderà da Sanchez che ci siano ministri di Podemos”, ha detto il leader di Podemos Pablo Iglesias.