Manca poco... e i politici fanno i loro pronostici

Manca poco... e i politici fanno i loro pronostici

Luglio 03, 2018 - 09:45
Posted in:

Stasera ci si gioca i quarti di finale con la Svezia. Il pronostico dei politici dice a maggioranza che sarà una vittoria di misura, forse ai rigori.

Cresce l’attesa a poche ore dal match che determinerà il proseguio o meno della nazionale rosso crociata nel mondiale di Russia 2018.
Alle 16.00 Shaqiri, Behrami, Sommer e compagni si giocheranno contro la Svezia l’accesso ai quarti di finale. Mentre la tensione sale per le sorti della nazionale guidata da Vladimir Petković, abbiamo chiesto qualche pronostico e commento sulla partita a chi le partite di solito se le gioca fra i banchi di Legislativi ed Escutivi. Perché, si sa, il Calcio, e specialmente i mondiali, non lasciano indifferenti nessuno.
Il sindaco socialista di Bellinzona Mario Branda, accanito tifoso dell’ABC oltre che della nazionale, vede i punti forti della Svizzera, nel centrocampo e nella difesa, “il portiere in modo particolare”, mentre il comparto offensivo lascia qualche dubbio in più. Il pronostico di Branda vede la partita concludersi in parità nei tempi regolari. “1-0 per la Svizzera ai supplementari”, ma anche una vittoria ai rigori “è possibile”
Più ottimista il neo presidente della sezione liberale  radicale di Lugano Guido Tognola, che pronostica un 3-1 in rimonta per gli elvetici. Il consiglio di Tognola per gli uomini di Petković è di “puntare sul gruppo e non fare quello che hanno fatto nella precedente sfida contro il Costa Rica, dove erano troppo slegati”.
Anche il segretario della Lega e consigliere comunale di Lugano Andrea Censi come Branda vede nell’attacco svizzero un punto critico, specialmente considerata la forte difesa degli scandinavi. Per fortuna “abbiamo un gran portiere”. La prestazione in questo mondiale di Yann Sommer sembra mettere per ora tutti d’accordo, dunque. Pure Censi prevede una Svizzera vincente ai rigori.
Il granconsigliere Ppd Giorgio Fonio prevede una partita “strana”  e pure una vittoria ai rigori. “Gli svedesi faranno valere la loro prestata fisica e faremo fatica a fare il gioco”.
Non ci resta che aspettare il responso del campo per sapere se questa sera festeggeremo o meno.