"Mid on Street" arriva il 19 maggio

"Mid on Street" arriva il 19 maggio

Maggio 15, 2018 - 15:48
Posted in:

Pubblichiamo il seguente comunicato stampa.
 

Sabato 19 maggio si svolgerà per la prima volta in Ticino un Festival interamente dedicato agli sport e alle attività di strada. Questo evento è nato in collaborazione con la Fondazione IdeéSport. Mid on Street vuole promuovere tutte le discipline che sono nate in strada, in un ambiente informale, un po’ lontano dalle classiche regole imposte dagli sport più convenzionali. Queste attività sono sempre più praticate dai nostri giovani.

 

Sul piazzale e nelle palestre delle Scuole Medie di Agno presenteranno le loro attività molte crew di giovani ticinesi che mostreranno le loro abilità con lo skateboard, con gli scooter (monopattini), con le BMX, il motociclo, facendo Parkour, salti sul Maxitramp e arrampicata. Durante il pomeriggio diverse squadre si sfideranno in un torneo di Street Soccer. Saranno presenti anche altre attività come un workshop dedicato ai graffiti, una postazione con magia e trucchi con le carte così come una zona dedicata alla realtà aumentata.

Un evento con un target così giovanile ha però delle grandi responsabilità, proprio per questo abbiamo deciso di dedicare dello spazio anche alla prevenzione contro il tabagismo e contro il consumo di sostanze che creano dipendenza. Sarà presente anche uno stand dedicato alla prevenzione agli infortuni e una postazione gestita da alcuni studenti SUPSI in fisioterapia, dove si parlerà di prevenzione e trattamento dei traumi nello sport attraverso giochi e attività.

In questo festival non poteva certo mancare lo Street Food che conquista sempre anche i palati più esigenti.

 

L’evento avrà inizio alle ore 13.30 e si svilupperà durante il pomeriggio e la sera con varie sorprese tra cui un concerto Rap, contest e concorsi. Alle ore 19.00 è prevista una cena offerta (è necessario iscriversi!) e la serata continuerà poi fino alle ore 23.00 con l’apertura della palestra per tutti i giovani della regione, con la possibilità di provare l’emozione di giocare a pallone, dentro un altro pallone, gigante.