Ora c'è chi paga i dipendenti per andare al lavoro in bici

Ora c'è chi paga i dipendenti per andare al lavoro in bici

Marzo 10, 2018 - 08:36

Un'azienda neozelandese ha deciso di incentivare finanziariamente l'uso della bicicletta.

In Nuova Zelanda le soluzioni per far fronte alla salute, fisica e mentale, dei propri dipendenti si portano ad un nuovo livello. Un'azienda di Christchurch ha infatti deciso di pagare con l'equivalente di 5 franchi al giorno chi si recherà al lavoro con una bicicletta. Ben 5 euro al giorno, cifra che andrà raddoppiata per chi seguirà la proposta per più tempo.
Più che a tutelare l'ambiente però il titolare dell'azienda punta alla salute dei suoi dipendenti. "Il mio pensiero è che potrebbe rivelarsi una cosa veramente buona. Quando io stesso vado in bicicletta mi sento molto più energico, sento il mio sangue che fluisce”, dichiara Tim Chesney, titolare dell'azienda pubblicitaria Make Collective. “I soldi in più escono direttamente dai profitti dell’impresa, ma credo davvero che ci saranno numerosi benefici tangibili grazie al fatto di andare e venire dal lavoro in bicicletta”.