Prostituzione e traffico di minori con i pass per i Mondiali

Prostituzione e traffico di minori con i pass per i Mondiali

Giugno 13, 2018 - 09:00
Posted in:

I pass concessi dalla Russia per la manifestazione sportiva vengono usati anche dalle organizzazioni criminali

I mondiali di calcio in procinto di iniziare in Russia rischiano di fornire la copertura ai trafficanti di esseri umani. La Russia ha creato un pass speciale per accedere al paese in vista della manifestazione sportiva. Una scelta contestata da molte organizzazioni umanitarie. Assieme all'Italia la Russia è una delle princiapali destinazione della tratta di esseri umani, in particolare nell'ambito della prostituzione.
Ora, il governo Nigeriano ha denunciato l'utilizzo di questi pass per trasportare illegalmente persone in Russia.
"A sollevare il caso è stato il fermo, consumatosi all’aeroporto di Lagos, di cinque persone (tra cui un poliziotto), accusati di voler far espatriare illegalmente nove ragazze e un ragazzo, tutti minorenni, imbarcandoli su un aereo diretto a Mosca", spiega Business Insider Italia. "Tutti loro avevano un visto per le partite del mondiale". Altri 5 minori sono stato bloccati in partenza con un biglietto di sola andata per la Russia.
Si stima che ogni giorno 200 giovani ragazze si spostino dalla Nigeria alla Russia.