"Ressega sempre più privatizzata?"

"Ressega sempre più privatizzata?"

Febbraio 20, 2018 - 15:47
Posted in:

Pubblichiamo la seguente interrogazione dei gruppi PS-PC e Verdi in Consiglio comunale a Lugano.

 

 

Investimenti e oneri di gestione a carico della Città

La Resega è stata costruita dalla Pista del Ghiaccio SA nel 1995 e ripresa dall Città immediatamente dopo la costruzione.

Gli investimenti comunali approvati dal Consiglio comunale di Lugano sono stati i seguenti:

1991 costruzione 20'500’000.- fr.
1994 supplemento costruzione 1'350'000.- fr.
2005 potenziamenti e migliorie varie 2'600'000.- fr.
2007 cabina trasformazione 220'000.- fr.
2012 potenziamento impianti e reseghina 3'200'200.-fr.
2017 impianto di snebbiamento (lavori in corso) 2'850'000.- fr.

Totale degli investimernti 30'720'000.- fr.

 

A carico della Città annualmente i costi della gestione e manutenzione corrente della pista sono di 1,4 mio. franchi al netto dell’incasso della convenzione tra la Città e l’Hockey Club Lugano.

Cambiamento di nome della pista comunale

Poco tempo fa è stato comunicato che a partire dal 1° maggio 2018 la pista di ghiaccio di Lugano sarà rinominata “Cornèr Arena”, in virtù dell’accordo di sponsorizzazione firmato fra la Cornèr Banca e l’Hockey Club Lugano. Il nuovo nome Cornèr Arena sarà evidenziato da una grande insegna esterna e da numerosi altri supporti all’interno della pista di ghiaccio. Non sappiamo se il Municipio di Lugano, proprietario della pista, sia stato interpellato in proposito. E non sappiamo quale ritorno abbia la Città in termini finanziari.

 

Restrizione dell’utilizzo pubblico della pista comunale

La pista di pattinaggio Reseghina è una meta ambita da molti Luganesi, che sa allietare grandi e piccini. Un altro importante utente è la scuola pubblica, che dalle elementari al liceo utilizza la pista per proporre attività nell’ambito dell’educazione fisica. Questi utilizzi devono convivere con l’utilizzo da parte dei club sportivi (Hockey Club Lugano, Club Pattinaggio Lugano, Curling Club Lugano).

Proprio questo enorme carico di utilizzatori rende importante una corretta gestione degli spazi e una ponderazione degli interessi. In questo senso sembrerebbe che vi sia stato uno sbilanciamento dell’utilizzo dalla popolazione ai club sportivi.

Consultando l’orario online (la versione scaricabile data ancora 2016-2017, anche se è stata aggiornata per la stagione 2017-2018) si vede una consistente diminuzione nella fascia pomeridiana dell’apertura al pubblico della pista, a vantaggio dei club sportivi. La chiusura di lunedì, martedì, giovedì e venerdì è stata anticipata dalle 16.45 alle 15.15, ciò che riduce la disponibilità del ghiaccio per gli istituti scolastici e per il pubblico.

 

ORARI PATTINAGGIO PUBBLICO (18 settembre 2017 - 8 aprile 2018)

  •  lu, ma, gio 08:30-11:30 / 13:45-15:15

  •   me 08:30-11:30 / 14:00-16:15

  •  ve 08:30-11:30 / 13:45-15:15

  • sa 14:00-16:15* / 20:30-23:00*

  • do 14:00-16:30

* sospeso durante le manifestazioni

 

 

Alla luce di quanto esposto sopra, chiediamo al lodevole Municipio quanto segue.

  1.  Sono confermate le cifre relative ai 30,7 milioni di Fr di investimenti comunali per la pista di ghiaccio di Lugano?

  2.  Sono in previsioni ulteriori investimenti chiesti dai club?

  3.  È confermata la cifra di 1.4 mio. Fr. annuali a carico del Comune per la gestione e manutenzione annuale della pista?

  1.  Il Municipio è stato informato ed ha approvato la ridenominazione della pista di ghiaccio di Lugano in “Cornèr Arena”, in virtù dell’accordo di sponsorizzazione firmato fra la Cornèr Banca e l’Hockey Club Lugano? Ci sarà grazie a questo accordo un ritorno economico per la Città, proprietaria della pista di ghiaccio, che consenta di ridurre la spesa annuale a suo carico per la manutenzione della pista?

  2. Il Municipio approva la modifica degli orari del “pattinaggio pubblico” 2017-18 della pista comunale? Non ritiene che siano stati penalizzati l’utenza scolastica e i cittadini? Intende correggere la situazione per l’orario 2018-2019 per migliorare l’accesso alla pista per allievi e cittadini?

 

 

 

Con ossequio,

Antonio Bassi, Simona Buri, Marco Jermini, Tessa Prati, Nina Pusterla, Nicola Schönenberger, Michaela Lupi e Danilo Baratti