Rinvio a giudizio per il delitto di Stabio

Rinvio a giudizio per il delitto di Stabio

Novembre 13, 2017 - 18:49
Posted in:

Il Ministero pubblico comunica che è stato firmato oggi il rinvio a giudizio dinnanzi alla Corte delle Assise criminali di Mendrisio dell'autore dell'uccisione di Nadia Arcudi, avvenuta a Stabio la sera del 14 ottobre del 2016.

Il Ministero Pubblico segnala che la Procuratrice Pamela Pedretti ha firmato oggi il rinvio a giudizio dinnanzi alla Corte delle Assise criminali di Mendrisio dell'autore dell'uccisione di Nadia Arcudi, avvenuta a Stabio la sera del 14 ottobre del 2016. Nel comnunicato del ministero pubblico si precisa che "nei confronti dell'imputato, cognato della vittima, per questi fatti, vengono ipotizzati i reati di assassinio e di turbamento della pace de defunti".
"Oltre a ciò - come già era stato comunicato - l'uomo dovrà pure rispondere dell'accusa di ripetuta appropriazione indebita e di falsità in documenti per aver sottratto alle casse della SUPSI, Istituto presso il quale lavorava, una cifra di almeno 260 mila franchi", prosegue il comunicato. "Infine dovrà rispondere anche dell'accusa di truffa, in relazione a una raccolta fondi di 5 mila franchi".