Sanremo: Virginia Raffaele "affossa" Baglioni

Sanremo: Virginia Raffaele "affossa" Baglioni

Febbraio 09, 2018 - 07:14

Lo Stato Sociale, Gazzè e Ermal Meta e Fabrizio Moro sono stati (secondo il pubblico) i migliori a cantare. Ma l'ovazione va alla performance comica di Virginia Raffaele.

Dopo aver rischiato l'esclusione per la similitudine della loro canzone Non mi avete fatto niente con una canzone presentata nel concorso giovani nel 2016 (leggi qui), ieri per Ermal Meta e Fabrizio Moro, si può dire, è stata la serata della riscossa. Il duo si è infatti piazzato in testa alla classifica, seppur parziale, riscontrando il maggior gradimento del pubblico, seguito dalla grande sorpresa di questo festival della canzone italiana, Lo Stato Sociale con la loro Una vita in vacanza, e da Max Gazzè con La leggenda di Cristalda e Pizzomunno. Dal palco dell'Ariston hanno cantato ieri anche l'autore statunitense James Taylor, che ha duettato con Giorgia, Gino Paoli, oltre che il direttore artistico Claudio Baglioni.

Ad essere fra i più applauditi dal pubblico, oltre agli emiliani de Lo Stato Sociale, con la loro ballerina 83enne Paddy Jones, è stata la comica Virginia Raffaele, che sul palco ha messo in piedi un "one women show" esilarante, facendo bersaglio delle sue battute lo stesso Baglioni, equiparandolo ad un attempato vecchietto.

Quella di questa sera all'Ariston sarà invece la serata dei duetti, che vedrà gli artisti in gara salire sul palco affiancati da un artista (o degli artisti) a loro scelta. Lo Stato sociale sarà così accompagnato dal Piccolo Coro dell'Antoniano, storico coro dello Zecchino d'Oro, mentre ad accompagnare Ron, dato assieme ad Ornella Vanoni nelle prime posizione della classifica della serata dell'altro ieri, salirà la migliore cantautrice italiana in circolazione, Alice, allieva prediletta di Franco Battiato.