Sanremo 2018: vincono gli "auto-plagiatori"

Sanremo 2018: vincono gli "auto-plagiatori"

Febbraio 11, 2018 - 02:18

Ermal Meta e Fabrizio Moro vincono la 68esima edizione del Festival di Sanremo, con loro Non mi hai fatto niente (distribuita da Sony). Dalla sospensione di inizio Festival alla gloria sul palco dell'Ariston.

Sospesi e poi riammessi, hanno richiato di venir esclusi dal Festival (vedi qui), ed invece a vincere la 68esima edizione di Sanremo sono stati proprio loro: Ermal Meta e Fabrizio Moro con la loro Non mi avete fatto niente, che sarà distribuita da Sony Music. Dopo la lettura della classifica (visibile in forma completa in fondo all'articolo), che ha suscitato parecchi fischi dalla sala). Il televoto è stato riaperto per i tre finalisti, vale a dire gli stessi Meta e Moro, Annalisa (Warner Music) con "Il Mondo prima di te" e Lo Stato Sociale (Garrincha Dischi, ma distribuiti da Universal) con Una vita in vacanza. Dopo molta attesa (pare di capire anche fuori programma, a cui il direttore artistico Claudio Baglioni e i presentatori Michelle Hunziker e i Pierfrancesco Favino hanno fatto fronte con una buona dose di improvvisazione) il televoto ha decretato la terza posizione di Annalisa, e la seconda de Lo Stato Sociale e la vittoria del duo Meta-Moro.

Per quanto riguarda invece i premi assegnati dalla Giuria di Esperti il Premio Mia Martini è andato a Ron, il Premio Lucio Dalla a Lo Stato Sociale, il Premio Sergio Endrigo per la miglior interpretazione ad Ornella Vanoni, il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo a Mirkoeilcane, il Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale a Max Gazzè e il premio Tim per la canzone più ascoltata sull'app a Ermal Meta e Fabrizio Moro.

 
20. Elio e le storie Tese
19. Mario Biondi
18. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli (ex membri dei Pooh)
17. Nina Zilli
16. Decibel (gruppo di Enrico Ruggeri)
15. Red Canzian (ex membro dei Pooh)
14. Noemi
13. Renzo Rubino
12. Enzo Avitabile e Peppe Servillo
11. Le Vibrazioni
10. Giovanni Caccamo
9. The Kolors
8. Diodato e Roy Paci
7. Luca Barbarossa
6. Max Gazzè
5. Ornella Vanoni
4. Ron
3. Annalisa
2. Lo Stato Sociale
1. Ermal  Meta e Fabrizio Moro