Sequestrare i conti della Lega, “ovunque siano”

Sequestrare i conti della Lega, “ovunque siano”

Luglio 04, 2018 - 08:26
Posted in:

La Cassazione italiana da ragione ai pm e dice che i soldi della Lega vanno sequestrati.

La Cassazione italiana ha decretato che qualunque somma di denaro riferibile alla Lega Nord, su conti bancari, libretti, depositi, "Ovunque venga rinvenuta”, vada sequestrata fino a raggiungere 49 milioni di euro. Come riferisce oggi Repubblica è quanto dice la sentenza di Cassazione che accoglie il ricorso del pm di Genova contro la Lega. La cifra di 49 milioni di euro sarebbe relativa a quelli sottratti dal “carroccio” durante la gestione di Umberto Bossi e del tesoriere Belsito, già condannati per truffa ai danni dello Stato per i cibarsi elettorali.
«49 milioni non ci sono. Posso fare una colletta - ha detto ieri Matteo Salvini, attuale leader della Lega e Ministro degli Interni a In onda - E' un processo politico su fatti di più dieci anni fa su soldi che non ho mai visto. Posso portare i soldi datici dai pensionati a Pontida per comprare magliette, cappellini e patatine fritte».
«Siamo stupiti di apprendere dalle agenzie, prima ancora che dalla Cassazione, le motivazioni della sentenza per cui dovrebbe proseguire il sequestro relativo a 48 milioni di euro di rimborsi elettorali - dichiara Giulio Centemero, deputato e amministratore del partito - Forse l'efficacia dell'azione di governo della Lega dà fastidio a qualcuno, ma non ci fermeranno certo così”.