Si carica sulle spalle un elefante per salvarlo

Si carica sulle spalle un elefante per salvarlo

Gennaio 05, 2018 - 06:00

L'eroico gesto è stato compiuto da una guardia forestale indiana.

L'episodio è avvenuto nello Stato di Tamil Nadu, nel sud dell'India, dove una guardia forestale non ha esitato a caricarsi sulle spalle un cucciolo di elefante di ben 100 chili. Il piccolo di elefante era finito in un fosso, dove era rimasto incastratto sotto a del fango e ad un masso.
La guardia, il 28 enne Palanichamy Sarathkumar, ha fatto il giro del mondo in un video che lo ritraeva. Intervistato dalla Bbc ha raccontato di aver ricevuto molte congratulazioni per il suo eroico gesto. "L'ho alzato da terra in fretta - ha spiegato - anche se ho avuto paura di cadere. I miei colleghi mi hanno aiutato a tenere il cucciolo in equilibrio sulla mia schiena". L'elefantino aveva perso la madre ed era troppo provato per muoversi da solo.
I forestali lo hanno lasciato all'imbocco della foresta, dove il giorno seguente era sparito. Sul terreno c'erano però i segni delle impronte del piccolo e della madre che si avviavano all'interno la foresta.