Trionfo pentastellato. Festeggia anche la Lega. Sinistra "asfaltata"

Trionfo pentastellato. Festeggia anche la Lega. Sinistra "asfaltata"

Marzo 05, 2018 - 08:53
Posted in:

Il voto in Italia vede il Movimento 5 Stelle primo parito. La coalizione di centro destra vede il sorpasso della Lega su Forza italia.

Sono in due a festeggiare più di tutti in Italia, dopo i risultati (non ancora definitivi ma con un buon margine di sicurezza) del voto di ieri per la Camera dei deputati e per il Senato.
Il Movimento 5 Stelle di Luigi Di Maio, che con il 31% dei voti è il primo partito italiano. Ma anche la Lega di Matteo Salvini, che all’interno della coalizione di centro destra, che raggiunge assieme il 37%, supera Forza Italia di Berlusconi, ferma intorno al 15%, con un’exploit del 17,6%.
Piange invece la sinistra. Il grande perdente è il Partito democratico di Matteo Renzi, fermo attorno al 20%. Liberi e Uguali non supera il 3,2%.
Per quanto riguarda i collegi uninominali già dai primi exit-pool la geografia elettorale è parsa subito chiara. Il centro destra ha conquistato praticamente quasi tutti i seggi del Nord Italia, mentre al Sud è il Movimento 5 Stelle a fare man bassa.
La partecipazione al voto, che molti temevano crollasse, è invece stata del 73%, solo due punti in meno del 2013, quando però si votava su due giorni.

Nella vicina Lombardia per le elezioni regionali ad Attilio Fontana, esponente della Lega, candidato di coalizione del centro destra, supera Giorgio Gori, candidato del centro sinistra, con almeno 4 punti percentuali di distacco.