Tutti (o quasi) i vip a festeggiare Amalia. Ma il vero regalo arriverà....

Tutti (o quasi) i vip a festeggiare Amalia. Ma il vero regalo arriverà....

Maggio 26, 2018 - 04:58
Posted in:

Grandi festeggiamenti ieri per i primi 40 anni di Amalia Mirante.

Parterre delle grandi occasioni ieri sera a Lamone a festeggiare la quarantenne più raggiante del Ticino, Amalia Mirante. L'ex candidata del Ps Ticino al Consiglio di Stato, ha raggiunto i suoi ospiti con tanto di corona da reginetta, vistosamente dimagrita (perdere una decina di chili non è da tutti) e con una mise elegantissima, ovviamente color rosa shocking. L'economista socialista ha intrattenuto i suoi ospiti con bollicine Franciacorte e karaoke, un po' di affettati, ovviamente della tartare e poi del risotto, per continuare con le torte (plurale, visto che la festeggiata ha "viziato" i suoi invitati con ben tre torte diverse, superlativa la saint honoré).
A Lamone a festeggiarla sono accorse le sue "colleghe" di competizione elettorale del 2015 per il Consiglio di Stato, ovvero Tamara Merlo (che nel 2015 era in lista per il Consiglio di Stato per i Verdi), Sabrina Gendotti (candidata al Governo per il Ppd), Amanda Rückert (che era candidata per la Lega). Mancava solo la candidata al Consiglio di Stato 2015 del Plrt. Invece c'era Cinzia Marini, presidente delle donne Ppd, dalle Terre di Pedemonte è arrivata la socialista Maricarmen Losa,  da Muzzano è arrivato con tanto di fiori il direttore del Corriere del Ticino Fabio Pontiggia, da Comano sono arrivati Alain Melchionda, Lorenzo Mammone e Sergio Savoia. Non hanno voluto mancare all'evento personalità come il medico Sebastiano Martinoli e il professor Borghi (membro della commissione di valutazione e selezione dei magistrati, nonché indiscusso esperto di diritto, che ha iniziato la sua carriera con John Noseda, per prediligere l'insegnamento universitario), il sindacalista Ocst, nonché vicepresidente cantonale del Ppd Giorgio Fonio, l'ex presidente del comitato cantonale del Ps Ticino Evaristo Roncelli, il consigliere nazionale democentrista Marco Chiesa, l'ex municipale Plr di Torriccella-Taverne Antonello Gatti, il granconsigliere e già presidente del Gran Consiglio Gianrico Corti, il socialista di Cadro Dario Petrini, il consigliere comunale Carlo Zoppi, il pipidino Davide Giampani, Michele Bertini, .... .
Fra i presenti anche il consigliere di Stato Christian Vitta e il sindaco di Locarno Alain Scharer (che condivide con Amalia Mirante l'amore per il "Blasco"), che per l'occasione ha "tradito" Vasco e ha cantato al karaoke un classico dell'acerrimo rivale Luciano Ligabue. Anche Sergio Savoia si è cimentato con il karaoke cantando un classico come “Hotel California", non sfigurando fra i presenti, anche se a noi piaceva di più quando faceva i "Blues Brothers nostrani" (non quelli di Radio 3i, bensì quelli di "Rete3 connection").
A festeggiare i primi 40 anni di Amalia Mirante ieri sera sono accorsi quasi tutti i vip di questo Cantone. Ma l'impressione è che il vero regalo, l'Amalia lo riceverà fra quasi un anno. E siamo sicuri sarà difficile impacchettarlo.