Tutti in Piazza per Ethan Hawke. Paolo Taviani ricorda il fratello Vittorio

Tutti in Piazza per Ethan Hawke. Paolo Taviani ricorda il fratello Vittorio

Agosto 08, 2018 - 22:50
Posted in:

Ethan Hawke e Paolo Taviani protagonisti sulla Piazza Grande questa sera.

Il nome più atteso di quest’anno sul palco di Piazza Grande era sicuramente quello di  Ethan Hawke, che dalla “Setta dei poeti estinti” de “L’attimo fuggente”, in cui non ancora ventenne diede prova della sua bravura, di strada ne ha fatta, approdando pure alla regia. Oggi in Piazza Grande portava il suo “Blaze” e nei pressi del Red Carpet, affollato di fotografi, molti fan e curiosi sono arrivati per rubare uno scatto all'ex marito di Uman Thurman.
Ma dal palco della Piazza a parlare è stato anche un commovente Paolo Taviani, nel tributo dedicato dal Festival a lui e al fratello, di sangue e di mestiere, lo sceneggiatore e regista Vittorio Taviani, scomparso lo scorso aprile. Dei fratelli Taviani nel 2008 il Festival aveva proiettato “Padre  Padrone”, nell’ambito della retrospettiva dedicata a Nanni Moretti (il regista di “Palombella rossa” proprio in quel film esordiva come attore). Paolo Taviani, dal palco della Piazza, ha voluto ricordare quanto fosse stato felice Vittorio, di ritorno a Roma, dopo essere stato ospite sul palco locarnese.