Un autunno di teatro, musica, danza e cinema al Foce

Un autunno di teatro, musica, danza e cinema al Foce

Settembre 10, 2018 - 19:00
Posted in:

Presentato oggi al Foce il programma autunnale del centro culturale luganese.

Lo Studio Foce ha presentato oggi il suo programma autunnale. Da settembre a dicembre teatro, musica, danza, cinema e incontri animeranno gli spazi della struttura recentemente ristrutturata. Proprio il giardino al di fuori dell'edificio, che rimesso a nuovo rappresenta ora un ulteriore spazio di incontro per il Foce, ha accolto oggi la presentazione del programma, che ha visto la presenza del capodicastero Cultura Roberto Badaracco e del direttore della divisione eventi Claudio Chiapparino, oltre ai responsabili delle rassegne.
"Foce, ovvero un punto d'incontro, congiunzione. Come il Cassarate confluisce nel Ceresio, al FOCE confluiscono creatività, stimoli e progetti di casa nostra e di tutto il mondo. Un fondamentale fulcro di idee per la Città, un polo culturale imprescindibile di cui poter usufruire di una programmazione variegata ed adatta a tutte le età", ha affermato Badaracco.
"Uno dei parametri con cui viene spesso valutata la qualità della vita di una città è la costanza, intesa come regolarità, sicurezza", ha evidenziato Chiapparino. "Elementi insiti nella tradizione elvetica che si ha l'ambizione e il compito di garantire. Una sorta di 'solida prevedibilità' che garantisce stabilità in moltissimi campi della nostra società. All'interno di questo quadro uno tra i compiti della cultura è quello di rappresentare scenari nuovi, sorprendenti, di scandagliare le diversità per instaurare elementi di creatività discontinua nella linearità quotidiana. Il Foce vuole illustrare l'espressione di tutto ciò".
La stagione autunnale, che ha già preso il via il 31 agosto con "Firmato M." della compagnia Grande Giro, si articola sulle rassegna.
"HOME" valorizza le produzioni teatrali della Svizzera Italiana, che porterà al Foce fino a dicembre 14 proposte teatrali.
La "Rassegna Raclette" porta al Foce sei serate di musica selezionata.
Con "Agorateca Presenta" invece spazio a 6 incontri con scrittori, poeti, musicisti, grafici, giornalisti e illustratori.
Dall'Agorateca prende anche il via l'appuntamento dedicato al cinema, "Club Cult", con tre proposte a partire da ottobre.
Sul fronte della musica invece il progetto Ritmo Costante organizza eventi di ballo e promuove la collaborazione fra le scuole di danza presenti sul territorio. "Alma Latina" e "La Milonga" sono gli appuntamenti in cartellone dal 23 settembre.
Ad arricchire il programma del Foce vi sono inoltre le collaborazione con rassegne e festival attive sul terriotrio: LuganoInScena, Rassegna Mat, Senza Confini, Festival Internazionale del teatro e della scena contemporanea, Festval Internazioanle delle Marionette e Improfilm.