A un soffio dall'oro... la Svizzera cade ai rigori

A un soffio dall'oro... la Svizzera cade ai rigori

Maggio 20, 2018 - 23:20
Posted in:

La Svizzera cade ai rigori contro la Svezia.

Non era impresa facile superare la Svezia, imbattuta in questo mondiale di hockey. Eppure la nazionale è riuscita a portare la compagnie scandinava fino ai rigori, giocandosela fino alla fine.
La compagnie elvetica dopo aver resistito efficacemente agli assalti svedesi si è portata in vantaggio per prima al 17’ con Niederreiter. Il vantaggio è durato poco più di un minuto grazie alla rete dello svedese Nyquist.
Nel secondo periodo la Svizzera apre con un altro vantaggio al 24’ firmato da Meier. La Svezia recupera al 35’ con Zibanejad, dopo un’occasione sprecata per la compagine elvetica e una fondamentale parata di Genoni. Ancora vi sono alcune occasione per modificare il risultato, ma entrambe le squadre non le colgono.
Il terzo periodo vede la Svizzera superare indenne due inferiorità numeriche consecutive. Fino all’ultimo la Svezia ci prova e a pochi secondi dalla fine dei tempi regolamentari Genoni salva di nuovo la situazione.
Si va all’overtime. I supplementari vedono Fora vicinissimo alla rete al 16’. A due secondi dalla sirena un palo della Svezia fa tremare i rossocrociati, ma il punteggio rimane sul 2-2.
Ai rigori dopo l’iniziale vantaggio elvetico, è la Svezia a diventare campione del mondo.