Una festa da... record mondiale

Una festa da... record mondiale

Giugno 18, 2018 - 08:20
Posted in:

Lo scorso sabato la Lega di Gravesano organizzava una festa popolare. Ospite l'atleta di parkour Kevin Delcò, reduce da un record del mondo a Francoforte.

Anche in quel di Gravesano è tempo di grigliate, come quella organizzata dalla Lega dei Ticinesi del Comune del Luganese lo scorso sabato nel giardino della sala comunale. Nel Comune da anni “feudo” liberale radicale, la Lega dei Ticinesi di Gravesano guidata dal coordinatore Franco Daminelli  ha presentato per la prima volta una lista alle scorse Comunali, quelle del 2016, eleggendo due municipali. L’Esecutivo del Comune della Piana del Vedeggio è così passato da una “formazione” che vedeva quattro liberali e un pipidino a tre esponenti liberali radicali e due leghisti (il Ppd non ha invece più presentato una lista).
Una grigliata un po’ particolare, da record del mondo si potrebbe dire, vista la presenza dell’atleta di parkour (la disciplina degli acrobati che scalano, saltano e corrono fra gli spazzi urbani)  bellinzonese Kevin Delcò, reduce da un record del mondo stabilito una settimana fa a Francoforte scendendo in meno di un’ora i 1’202 gradini del Messeturm, un grattacielo di 61 piani, in “handstand” (ovvero camminando sulle mani). Delcò ha avuto modo di intrattenere i presenti dando prova della sua abilità, assieme ai giovanissimi allievi della sua scuola di parkour, saltando ostacoli e scendendo i gradini (questa volta decisamente meno) nei pressi dell’edificio.
A limitarsi all’agonismo culinario invece sono state la maggior parte delle persone presenti. Fra di esse il coordinatore della Lega di Gravesano Franco Daminelli, i municipali della Lega di Gravesano Juri Rotta e Giovanni Crivelli, il segretario cantonale della Lega Andrea Censi,  il consigliere comunale luganese della Lega Marco Seitz, come pure l’ex colonnello dei granatieri e municipale Plr di Gravesano Sergio Romaneschi.