Videogiochi online, gli hacker ci "sguazzano"

Videogiochi online, gli hacker ci "sguazzano"

Luglio 30, 2018 - 07:50

Il 40% dei profitti generati dai giochi online sono persi a causa degli hacker.

Quello dei giochi online è un settore particolarmente colpito dalla criminalità informatica. Recentemente la piattaforma Akamai ha esposto delle cifre che indicano come gli sviluppatori di videogiochi perdano oltre il 40% dei loro profitti a causa della criminalità informatica. Ma anche gli utenti sono toccati. "Non è solo l'intero business a subire questa nuova ondata di criminalità, ma l'impatto sta diventando significativo anche per i giocatori", spiega la società, come riferisce Ansa. "Per esempio i tempi di inattività, dovuti alle violazioni, possono innervosire chi si aspetta un gioco veloce e reattivo. Peggio ancora, se i database dei giocatori vengono violati, oltre ad essere compromessi, i dati personali possono essere venduti e ne può essere fatto cattivo uso".