Vittorio Cecchi Gori è tenuto in coma

Vittorio Cecchi Gori è tenuto in coma

Dicembre 26, 2017 - 09:41

Il produttore cinematografico è stato ricoverato ieri al Policlinico Gemelli di Roma per un'ischemia celebrale.

Il noto produttore cinematografico italiano Vittorio Cecchi Gori è stato ricoverato ieri sera in rianimazione al Policlinico Gemelli di Roma, dopo essere stato colpito da un'ischemia cerebrale, come riferisce Repubblica.it, che riporta pure di problemi cardiaci verificatisi in conseguenza dell'ischemia. Cecchi Gori viene tenuto in coma farmacologico e le sue condizioni sono gravi ma stabili, riferisce il sito di Repubblica citando fonti ospedaliere.

Cecchi Gori ha partecipato a numerose importante produzioni cinematografiche italiane e internazionali. Una delle ultime è stata quella del film di Martin Scorsese "Silence".
Recentemente era apparso in televisione per portare la sua testimonianza sul caso del produttore di Hollywood Harvey Weinstein, travolto dallo scandalo sulle molestie sessuali.